La nostra assicurazione

La nostra assicurazione è negoziata collettivamente ma è valida per ogni singolo associato. E' inoltre valida in ogni paese del mondo (v. condizioni di contratto, in area riservata)

 

Sono molte le tutele che offriamo al Socio LAGAP, ma solo la Responsabilità Civile e la Tutela Legale sono obbligatorie, e comprese nel costo del tesseramento annuo di €80,00: mancheremmo al nostro ruolo di tutela del Cliente qualora i nostri Soci non fossero assicurati per danni derivanti da loro errori; quanto alla tutela legale, con ogni probabilità la 4/2013, sul "terreno" finirà per creare più problemi di quanti ne abbia risolti, per cui temiamo che per il prossimo decennio navigheremo in acque piuttosto agitate, e che sia quindi bene premunire ogni singola Guida associata.

 

Puoi stampare o cucire il nostro logo in 100 negozi di sport italiali, anche su capi da te precedentemente acquistati. Se desideri anche la tessera, è sufficiente che tu aggiunga € 5,00 per spese di spedizione

 

Facoltativamente, offriamo ai Soci una polizza infortuni professionali, una polizza per assicurare gli accompagnati contro gli infortuni derivanti da loro disattenzione, o sfortuna, e non attribuili alla condotta della Guida. Importante, se questo lavoro lo facciamo davvero, la diaria per giornate perse a causa di un infortunio; poi, riduzioni importanti sulla polizza RCAuto (dato che molti di noi posseggono un fuoristrada, o un furgone, con i conseguenti costi assicurativi). Naturalmente, la pensione integrativa resta un obiettivo irrinunciabile per che svolge una professione come la nostra, nella quale non si può sperare di essere atletici fino ai 68 anni… e ci stiamo lavorando.

 

Vediamo una per una le tutele che abbiamo realizzato fin'ora.

 

La Responsabilità Civile

La RC copre, a un prezzo straordinario, tutte le attività che può fare una Guida Ambientale Escursionistica. Ci è sembrato giusto non dividerle per scaglioni. E' più semplice per la nostra segreteria, retta su base volontaria, e non sempre ad inizio anno sappiamo dove e con che tecnica di conduzione opereremo a ottobre …

Per cui una polizza “Rc tutto compreso” dal cavallo, alle ciaspole, alla subacquea ...

Il massimale è di 3 Milioni di Euro, e consente di lavorare in ottemperanza di ogni legge regionale italiana, laddove la legge imponga l'obbligo assicurativo.

Confronta pure la nostra polizza con quello che al momento offre il mercato e, se trovi di meglio, faccelo sapere …

Attività professionali assicurate: sostanzialmente... tutte, ma vedi elenco a fondo pagina.

costo annuo compreso nel contributo associativo di € 80,00)

 

La tutela legale.

Il ricorso – spesso pretestuoso – al Giudice per ottenere risarcimenti di danni non realmente causati dalla Guida è andato, negli anni aumentando. Così pure le denunce “di disturbo” da parte di operatori concorrenti, che, meno capaci di noi di trovarsi e tenersi dei clienti, provano a levarci in tal modo la serenità necessaria a lavorare. Prontamente ritirate prima di arrivare in tribunale, ci costringono pur sempre ad assumere un avvocato.

Le associazioni di categoria, patrocinano solo le cause che, in qualche modo, dal loro punto di vista, possono rappresentare un vantaggio per l'intera categoria e non la difesa della singola Guida. Le assicurazioni, invece, possono o meno trovare conveniente aiutarti nella tua difesa legale, secondo il livello di risarcimento che rischiano.

Questa invece è la “tua” assicurazione, la paghi tu e ti assisterà sempre e comunque.

Ti offriamo una polizza, che ti consente, con i suoi 10.000 euro di massimale, di affrontare serenamente le piccole cause intentate da chi “ci prova”. E in caso di procedimenti più impegnativi, che dovessero arrivare in Corte Costituzionale, 10.000 euro sono comunque un contributo importante alla tua salvaguardia legale.

Naturalmente, l'avvocato lo scegli tu.

costo annuo compreso nel contributo associativo di € 80,00)

 

L'assicurazione infortuni professionali con diaria per ricovero ospedaliero

Una polizza, facoltativa, che viene incontro a noi e alla nostra famiglia se qualcosa ci andasse davvero storto mentre facciamo il nostro lavoro.

Ma potreste già averne una, magari migliore, o praticare prevalentemente attività poco “dinamiche”, per cui ci è sembrato ingiusto inserirla tra le garanzie obbligatorie. Copre tutte le attività coperte dalla RC, ad esclusione del diving e della speleologia verticale su fune.

La nostra infortuni (100.000 invalidità totale, 50.000 morte, 2000 spese mediche) comprende anche una diaria di 30 € per le giornate di lavoro, oltre la terza, perse durante un ricovero ospedaliero. Una polizza di base, a un ottimo prezzo, ma ognuno conosce il suo lavoro e le sue tasche e si regolerà come meglio crede.

costo annuo previsto  € 40,00 (facoltativa - per ulteriori informazioni rivolgesrsi alla segreteria)

 

Infortuni accompagnati
La polizza facoltativa che ti aiuta a venire incontro alle esigenze di un cliente che si fosse infortunato per motivi indipendenti dal tuo operato di Guida. 50.000 in caso di in caso di invalidità totale o morte (franchigia 5%) al prezzo migliore sul mercato: 0,20 €/pax/die. Taglio minimo acquistabile 750 giornate-uomo al prezzo di 150  € per Guida associata o azienda di Guide associate a LAGAP. 

 

Elenco delle attività professionali assicurate

tanto con la polizza RC+tutela legale, quanto dalla polizza infortuni Guida ed infortuni Accompagnati

 

  • Attività proprie delle guide ambientali, turistiche ed escursionistiche.
  • Escursioni in ambiente naturale, anche innevato, con uso di ciaspole purché non sia previsto l’uso di attrezzature alpinistiche specifiche per la progressione, quali corda, piccozza e ramponi e sci da alpinismo e purché il grado di difficoltà non ecceda la valutazione P.D. (Poco Difficile).
  • Attività di insegnamento delle tecniche escursionistiche, di orientamento, di interpretazione ambientale, di educazione ambientale, di didattica ambientale, su ogni tipo di strade, sentieri, terreni, con esclusione di quelli fortemente innevati e delle zone sommitali dei vulcani in attività.
  • Attività proprie delle guide speleologiche in grotte turistiche, senza l’uso di tecniche speleologiche per la progressione.
  • Attività proprie delle guide turistiche.
  • Attività proprie degli accompagnatori turistici.
  • Attività in locali chiusi per quanto attiene alle attività proprie delle categorie citate.
  • Canoa e imbarcazioni assimilabili (su mare, lago, fiume).
  • Snorkeling, nuoto.
  • Escursioni in grotta non turistica senza l’uso di tecniche speleologiche specifiche per la progressione.
  • Escursioni, itinerari con utilizzo di mountain bike o biciclette in genere, su ogni tipo di strade, sentieri, terreni.
  • Attività di insegnamento delle tecniche escursionistiche, di orientamento con utilizzo di mountain bike o biciclette in genere, su ogni tipo di strade, sentieri, terreni.
  • Tutte le attività proprie delle guide equestri, nonché le attività di insegnamento di tecniche equestri all’interno e all’esterno di maneggi.
  • Attività di turismo escursionistico someggiato con asini e muli.
  • Attività di operatore in parchi avventura.