COMUNCATO CONGIUNTO

COMUNICATO CONGIUNTO LAGAP - CONAGAI LIGURIA SULL'ENNESIMO AFFIDAMENTO DI INCARICHI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DA PARTE DI UNA SCUOLA STATALE. 
Apprendiamo con stupore che una Scuola Statale, l’I.T.C.T Fossati di La Spezia, avrebbe siglato un protocollo scuola – lavoro (concentratevi un attimo sul termine “lavoro”) con un'associazione sportiva, la “Mangia Trekking”; le qualifiche del formatore, sempre che gli organi di stampa abbiano riportato correttamente la notizia, sono quelle di “hiker – mountaineer e collaudatore di accessori ed attrezzature da montagna”. Anche giornalista, sembra di capire. Il progetto si incentrerebbe sulla trasmissione dei valori dell'alpinismo lento - qualsiasi cosa si voglia intendere con questo termine. 
Trattandosi, appunto, di un programma di alternanza scuola-lavoro di una Scuola pubblica, inserita in un contesto regionale in cui le professioni di Guida Alpina e Guida Ambientale Escursionistica sono regolamentate dalle leggi, l'ennesimo ricorso all'opera di associazioni sportive, e non ai professionisti, ci lascia ancora più perplessi del solito. 
Come spesso i docenti ignorano, le scolaresche accompagnate in natura da “esperti”, sotto il profilo della responsabilità legale, sono di fatto accompagnate dal docente stesso. 
Inoltre, parlando di alternanza scuola – lavoro, e, dunque di trasmissione di valori professionali, forse sarebbe stato il caso di rivolgersi a chi, quel lavoro, lo fa tutti i giorni. Se nel settore navale si chiamasse come docente a scuola il presidente di un'associazione ricreativa di modellisti, anziché un cantierista, pensiamo sarebbero in molti a storcere il naso. Invece, nel nostro mondo, l'iniziativa dell'associazione sportiva ha riscosso perfino l'interesse e il supporto di numerosi Enti Parco e di un Istituto Universitario. Potenza della comunicazione. 
Nell'era dei social è certamente più importante apparire che essere. 
Tuttavia, i professionisti che rappresentiamo, ognuno con le sue specificità, sono portatori del mondo di competenze di chi accompagna quotidianamente clienti in ambiente naturale, di chi con il turismo in natura manda a scuola i figli, paga l'affitto di casa, e, da ultimo ma non per ultimo, con i proventi del suo lavoro paga anche le tasse.

Marco Fazion, presidente nazionale della Lagap 
Lorenzo Cavanna, presidente del Collegio Regionale delle Guide Alpine della Liguria