BIOSPELEO

Il 29 e 30 gennaio si terrà a Pertosa (SA) il corso di secondo livello della Società Speleologica Italiana “Biologia delle acque sotterranee”. Il corso è organizzato dalla Commissione Nazionale Scuola di Speleologia della Società Speleologica Italiana ed il Coordinamento Scuole Regione Campania, Molise e Basilicata in collaborazione con la Scuola di Speleologia di Summonte, la scuola di speleologia Vallo di Diano ed il laboratorio Ipogeo Salentino di Biospeleologia “Sandro Ruffo”. Lo scopo è quello di fornire una approfondita conoscenza della fauna ipogea acquatica in tutti i suoi aspetti: dall’importanza evolutiva a quella biogeografia, dall’ecologia agli effetti dell’inquinamento. I relatori sono stati scelti tra i massimi esperti del ramo.

Il 29 gennaio si terranno gli incontri presso i locali del MIDA (Musei Integrati dell’Ambiente) che ha concesso anche il patrocinio assieme alla Federazione Speleologica Campana e alla LAGAP (Libera Associazione Guide Ambientali Escursioniste Professioniste).

Il 30 si terrà una esercitazione pratica nelle grotte di Pertosa nelle cui acque sotterranee in passato sono stati scoperti numerasi ed importanti animali ipogei. Per i partecipanti afferenti alla CNSS-SSI la partecipazione sarà valida ai fini del mantenimento dell’incarico di Istruttore (cfr. Regolamento CNSS-SSI Art.17 “Designazione e decadenza degli I.T.”) . Corso valevole come aggiornamento per i soci LAGAP, crediti formativi in corso di definizione

La scheda iscrizione deve essere inviata entro il 26 gennaio 2017 a francesco.maurano@gsne.it