coni

 Ci sono le freccette, il lancio del formaggio e il cross triathlon ma... non c'é l'escursionismo. Stiamo parlando dell'elenco nel quale il CONI
sancisce quali siano 
le attività che una associazione può praticare per affiliarsi ad una federata CONI (es: UISP, CSEN...). Al pressing dell'agenzia delle entrate sulla pletora di associazioni di comodo sorte per esercitare la nostra ed altre professioni in regime di agevolazione, si unisce ora il CONI. L'escursionismo, come molti di noi affermano da sempre, non è una pratica sportiva e, dunque, un'associazione sportiva dilettantistica non può iscriversi al CONI per fare escursionismo. Si può iscrivere al CONI per una pratica sportiva approvata che deve rappresentare il grosso dell'attività, e poi, con apertura di P.Iva, svolgere escursioni per gli associati in regime Iva e purché rappresentino una attività occasionale ed economicamente residuale ... sogni d'oro ai "colleghi" che ancora si baloccano con l'idea di poter esercitare la professione sotto l'egida di una associazione sportiva di comodo...

http://www.turismoefisco.it/attivita-sportive-dilettantist…/